Prodotti e materiali

Oggetti che chiedono di essere scoperti e raccontati. Oggetti che emozionano e incuriosiscono, colorati, trasformabili, vivi, che aspettano solo un passaggio per entrare in un'altra storia: la nostra, quando li indosseremo.

Le borse di Garbagelab

Ecosostenibilità, creatività, artigianalità e resistenza. I giovani creatori di questi pezzi unici - non esistono due borse identiche - si ispirano a esperienze straniere simiii, rinnovandole e superandole con uno stile e una cura nei dettagli tutta italiana. Borse e zaini per tutte le età e tipologie di persona nascono dal pvc di cartelloni pubblicitari a fine vita, tracolla e manici dalle cinture di sicurezza delle auto riciclate e l'interno deriva dal PET che ogni giorno gettiamo negli appositi bidoni. Il doppio strato contribuisce alla notevole resistenza delle borse, tutte concepite per trasportare gli ormai inseparabili computer portatili e consente di creare comode tasche e simpatici accessori come fascetta e moschettone per non perdere le chiavi nella borsa.

.. quelle di Ghostzip

Da una cerniera a una borsa. Davvero un lampo di genio quello dei produttori di queste borse leggere, colorate, pratiche e versatili: vari modelli si trasformano in diverse forme, es. da una capiente borsa per il giorno a una elegante pochette per la sera, ma il loro ultimo modello, nella versione più grande e più piccola, si trasforma addirittura in 6 modi diversi. Si mettono comodamente in lavatrice, e montarle e smontarle può avere una vera e propria funzione anti-stress...

... e quelle di Kevlove

Dalla vela alla borsa. Cresciuta nella veleria storica di famiglia, Elena Filippini ha avuto l'idea geniale di creare, dalle vele ormai dismesse e da alto materiale nautico, colorate borse e cinture, pratiche ed eleganti.

I vestiti trasformabili di Nicoletta Fasani

Mononiki, Biniki, Triniki, Fracniki e speciali T-shirt: la laurea in filosofia di Nicoletta Fasani è felicemente sublmata nella geniaità dei suoi capi. Le sue creazioni dai morbidi tessuti naturali non finiscono di soprendere per come si trasformano. Un tubino diventa un'affascinante maglietta dal collo morbido, che può essere portato come cappuccio, ma tutto l'abito può essere indossato come una sciarpa.

... e quelli di Ismara

1x4, rettangolo: non è una lezione di matematica. Sono alcuni degli abiti di Ismara. Madre e figlia creano abiti soprendenti per la loro versatilità ed eleganza, ma anche per l'adattabilità a diverse corporature e situazioni della giornata, grazie alla creatività del taglio e alle caratteristiche dei tessuti.

I magnifici orecchini, bracciali e collane di Chiara Fiorillo e Cristina Capone.

Bruniti, in bagno d'oro o d'argento e impreziositi da colorate pietre preziose, i bijoux di Chiara e Cristina hanno uno stile minimalista, versatile ed elegante, che evoca al contempo modernità e antichità.

I jeans colorati di Jeansage

Un prodotto tutto italiano nello stile e nei tessuti. La politica dei titolari dell'azienda, due simpaticissimi fratelli di origine amalfitana, è qualità, colore e prezzi contenuti. I prezzi contenuti del resto aiutano ad osare l'acquisto di capi di colori più vivaci, per poi scoprire quanto il colore contribuisce al nostro benessere, come gli esperti di cromoterapia insegnano. E chi lo scppre non ci rinuncia più.

Le lampade vintage

Affascinanti lampade dagli anni '30 agli anni '70 del secolo scorso. Potrete trovare pezzi preziosi di Kaiser Idell, lampade industriali, in bachelite, Deco e Bauhaus  accanto a simpatiche lampade anni '70 dal gambo telescopico.

L'intimo ecologico di H-earth

Una linea di intimo in fibra di bambù e amido di mais. Tessuti ecosostenibili, naturali, dalle caratteristiche sorprendenti: ipoallergenici e antibatterici, rinfrescano la pelle e assorbono il sudore. Ideali per chi ha problemi di allergia e per chi fa sport, ma anche la loro storia ha un fascino. Emiliano ha appena preso in mano le sorti dell'azienda di familgia, che soffre l'energica concorrenza dei prodotti cinesi, quando incontra la futura moglie Silvia, biologa e esperta di marketing. I due giovani creano un prodotto che ha un immeditato successo nei negozi specializzati per chi ha problemi di allergia, ma hanno l'intuito di non rinunciare a un prodotto per tutti. Creano una linea dal design e dai colori accattivanti. Canottiere, top, slip e coulotte dai magnifici colori vintage: un caldo arancio-albicocca, verde fango, color lavanda fino alle ultime creazioni, color jeans délavé e cipria. Capi versatili lungi dal poter essere indossati solo come intimo. Perfetti per essere sfoggiati nella vita di tutti i giorni.

Prossimi incontri
Prodotti e materiali07 giugnoProdotti e materiali

Oggetti che chiedono di essere scoperti e raccontati. Oggetti che emozionano e incuriosiscono, colorati, trasformabili, vivi, che aspettano solo un passaggio per entrare in un'altra storia: la nostra, quando li indosseremo.

Spazio Blue Train

Via Fratelli Rezzano

.